martedì 20 dicembre 2011

Ci castiga sempre un tifoso laziale!!! Due punti persi.

Non c'è nulla da fare, sempre un laziale ci segna, ai vari Di Vaio e Stankovic si è aggiunto anche Pinzi, permettendo ai friulani di ottenere un buon pareggio e il secondo posto in classifica. La Lazio sul 2 a1 doveva gestire meglio la partita ed il risultato. Reja ha sbagliato tutti i cambi; troppo presto toglie Rocchi per inserire Hernanes, sostituisce Cavanda, che ha giocato male, con Scaloni, il solo nome mi fa venire le contrazioni allo stomaco ed infine invece di inserire Cissè al posto di Sculli, fa entrare Kozak. La squadra di Reja ha giocato bene, tranne nelle occasioni dei due gol dell'Udinese, in cui si è fatta infilare troppo facilmente. La partita è noiosa nei primi 20 minuti le squadre si studiano ed affondano poco, l'Udinese senza Di Natale è poco incisivo, e quindi la partita stenta a decollare fino al minuto 24 quando su cross dalla sinistra di Pasquale, Floro Flores, colpendo di testa da dentro l'area piccola, trova il gol del momentaneo 0 a 1. Fino al 43° non accade più nulla quando Lulic, servito da Gonzalez, dopo essersi aggiustato il pallone calcia all'angolino basso trovando così il suo terzo gol in campionato. Il primo tempo termina così. Nell'intervallo esce Cavanda ed al suo posto entra Scaloni. La Lazio parte forte ed al 50° trova il gol del vantaggio, cross da destra di Ledesma, sponda di Rocchi e volè di Klose da posizione defilata deviata in porta da un tocco di Ferronetti. Al 64° secondo cambio per la Lazio fuori Klose e dentro Hernanes. Poco dopo due cambi per l'Udinese escono Basta e Torje al loro posto entrano, rispettivamente, Abdi e Di Natale. Due minuti dopo le sostituzioni Hernanes verticalizza per Klose, l'attaccante tedesco calcia con il piattone da posizione ravvicinata, trovando però la grande parata di Handanovic.Al 74° grande palla in verticale di Di Natale, che lancia Pinzi tutto solo verso la porta avversaria, il quale calcia in diagonale trovando così il gol del 2 pari. Al 82° esce Sculli ed al suo posto entra Kozak. Poco dopo esce Floro Flores per l'Udinese ed al suo posto entra Domizzi. Clamorosamente l'arbitro assegna solo due minuti di recupero. Allora al 90° Scaloni serve Klose, che di prima serve in area Gonzalez, che da destra calcia in mezzo con troppa forza e sul pallone si avventa Kozak in scivolata, che sfortunatamente non raggiunge il pallone, che poi terminerà sul fondo. Finisce così. Ora bisogna vincere con il Chievoverona sperando in un pareggio fra Udinese e Juventus in modo da poter sorpassare i friulani.



1 commento:

  1. Quanto è vero.

    http://mondobiancoceleste.blogspot.com

    RispondiElimina